Il Servizio Civile Regionale è prestato nell'ambito di progetti regionale ed ha come obiettivo la diffusione del valore politico e culturale del Servizio Civile e la crescita delle opportunità di partecipazione dei giovani ad un servizio per la collettività nella logica della solidarietà attraverso il coinvolgimento degli enti pubblici e dei soggetti privati interessati . 
Possono svolgere SCR tutti i cittadini italiani che hanno dimora nel territorio marchigiano, nonché i cittadini di altri Paesi e gli apolidi che, alla data di presentazione della domanda, abbiano compiuto il diciottesimo anno di età e non superato il ventottesimo, a condizione che siano residenti in un comune compreso nel territorio regionale.